Yamaha VS Euro 5

Avatar utente
torexjr1300
Messaggi: 3839
Iscritto il: mar feb 09, 2010 4:09 pm
Località: Golfo Aranci (MA SONO 100% TARANTINO)

Yamaha VS Euro 5

Messaggio da torexjr1300 »

Ormai con le nuove e sempre più stringenti normative antinquinamento molte case stanno radicalmente cambiando la loro strategia di vendita.
Nel caso di Yamaha, ha deciso che non valeva la pena di aggiornare alla nuova normativa la R6, Super Tenerè E Fjr 1300.
La strategia su R6 la trovo logica, lasciandola in listino solo per uso pista quindi, non immatricolabile con la possibilità di kittarla con conponentistica Racing.

Anche sulla Super tenerè, trovo che la scelta sia giusta visto anche il poco apprezzamento avuto in numeri di vendita pur essendo a mio avviso una moto valida. Ma, con a listino tracer 700 e 900 sicuramente il segmento è coperto.

Mi lascia sinceramente basito il fatto di privarsi dell'unica tourer carenata in listino. Moto validissima e apprezzatissima da molti motociclisti. Questa proprio non la capisco! Possibile che non valesse la pena aggiornarla all'euro 5?

Voi cosa ne pensate?
4 RUOTE SPOSTANO IL CORPO........2 MUOVONO L'ANIMA........ XJR PER SEMPRE
Immagine :syda:
Immagine :syda:

Avatar utente
Pietro
Site Admin
Messaggi: 1945
Iscritto il: gio giu 24, 2004 5:03 pm
Località: Manziana (RM)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da Pietro »

torexjr1300 ha scritto:
dom nov 22, 2020 11:42 am
Mi lascia sinceramente basito il fatto di privarsi dell'unica tourer carenata in listino. Moto validissima e apprezzatissima da molti motociclisti. Questa proprio non la capisco! Possibile che non valesse la pena aggiornarla all'euro 5?
Credo che l'età del modello e la sostanziale sparizione di questo segmento in favore delle maxienduro stradali abbiano lasciato pochi dubbi in proposito.
Dio, Patria e Famiglia riducono l'uomo in poltiglia.

Pietro

Slow Rider

Immagine

Avatar utente
torexjr1300
Messaggi: 3839
Iscritto il: mar feb 09, 2010 4:09 pm
Località: Golfo Aranci (MA SONO 100% TARANTINO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da torexjr1300 »

Pietro ha scritto:
dom nov 22, 2020 2:28 pm
torexjr1300 ha scritto:
dom nov 22, 2020 11:42 am
Mi lascia sinceramente basito il fatto di privarsi dell'unica tourer carenata in listino. Moto validissima e apprezzatissima da molti motociclisti. Questa proprio non la capisco! Possibile che non valesse la pena aggiornarla all'euro 5?
Credo che l'età del modello e la sostanziale sparizione di questo segmento in favore delle maxienduro stradali abbiano lasciato pochi dubbi in proposito.
Sinceramente Pietro non riesco a paragonare il viaggiare con una Fjr ad una maxienduro. Sicuramente quest'ultima ti permette un raggio di azione più ampio ma, vogliamo mettere la comodità e la protezione aereodinamica che offre una moto come la Fjr?
Case costruttrici come Honda e BMW pur avendo a listino moto come GS e Africa mantengono e aggiornano Goldwin e serie K anche più costose della Fjr. Anche la Kawa a modo suo ha una tourer come la ninja SX. Io sinceramente la vedo una scelta poco logica.
4 RUOTE SPOSTANO IL CORPO........2 MUOVONO L'ANIMA........ XJR PER SEMPRE
Immagine :syda:
Immagine :syda:

Avatar utente
papy
Messaggi: 10778
Iscritto il: ven giu 25, 2004 1:59 pm
Località: roma

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da papy »

La logica è anche nel rapporto costi/venduto. Probabilmente a favore di quest'ultimo.
Il punto non è quante volte ti buttano giù, ma quanto tempo ci metti a rialzarti.

Immagine

Avatar utente
Ciuchino
Messaggi: 3630
Iscritto il: dom giu 27, 2010 7:25 pm
Località: SANTENA(TO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da Ciuchino »

Sono d'accordo con Pietro, le vere gt oggi sono le maxi Enduro comode potenti e a loro agio su qualsiasi percorso

Ciucotalk

Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

...perché partecipare ad un raduno XJR.IT?

Avatar utente
Pietro
Site Admin
Messaggi: 1945
Iscritto il: gio giu 24, 2004 5:03 pm
Località: Manziana (RM)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da Pietro »

C'è anche un altro aspetto da considerare: l'FJR è ancora la granturismo più bella del mercato, ma la Yamaha non ha fatto granché per mantenere aggiornato il modello, sia come stile che come tecnologia (ho fatto questo ragionamento già nel 2009, quando poi ho comprato la GTR), e a questo punto, con gli investimenti necessari per sostenere la nuova normativa, la cosa più logica è abbandonare.
Se vogliono, possono uscire in qualsiasi momento con un modello nuovo senza dover necessariamente fare i conti con un'eredità ingombrante.

Però secondo me la chiave sta nei numeri di vendita: un modello del genere, tanta qualità e pochi ricavi, è normalmente venduto in perdita, forse aspettavano solo una buona occasione per mollarlo.
Dio, Patria e Famiglia riducono l'uomo in poltiglia.

Pietro

Slow Rider

Immagine

Avatar utente
torexjr1300
Messaggi: 3839
Iscritto il: mar feb 09, 2010 4:09 pm
Località: Golfo Aranci (MA SONO 100% TARANTINO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da torexjr1300 »

Pietro ha scritto:
dom nov 22, 2020 7:40 pm
C'è anche un altro aspetto da considerare: l'FJR è ancora la granturismo più bella del mercato, ma la Yamaha non ha fatto granché per mantenere aggiornato il modello, sia come stile che come tecnologia (ho fatto questo ragionamento già nel 2009, quando poi ho comprato la GTR), e a questo punto, con gli investimenti necessari per sostenere la nuova normativa, la cosa più logica è abbandonare.
Se vogliono, possono uscire in qualsiasi momento con un modello nuovo senza dover necessariamente fare i conti con un'eredità ingombrante.

Però secondo me la chiave sta nei numeri di vendita: un modello del genere, tanta qualità e pochi ricavi, è normalmente venduto in perdita, forse aspettavano solo una buona occasione per mollarlo.
Ecco! Questa tua considerazione mi trova concorde. Ho pensato la stessa cosa. Anche se, di aggiornamenti e anche importanti ne avevano fatti specialmente a livello ciclistico e, con una bella spruzzata di elettronica. Forse, la linea come giustamente hai fatto notare non è più tanto attuale anche se, con fari a led e qualche altra modifica per me poteva ancora dire la sua.
4 RUOTE SPOSTANO IL CORPO........2 MUOVONO L'ANIMA........ XJR PER SEMPRE
Immagine :syda:
Immagine :syda:

Avatar utente
Ciuchino
Messaggi: 3630
Iscritto il: dom giu 27, 2010 7:25 pm
Località: SANTENA(TO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da Ciuchino »

Dai Valentino, dì la tua

Ciucotalk

Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

...perché partecipare ad un raduno XJR.IT?

Avatar utente
ghostdog
Mega Moderatore
Messaggi: 10204
Iscritto il: lun lug 12, 2004 11:34 am
Località: Castelli Romani ma provengo da Roma
Contatta:

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da ghostdog »

torexjr1300 ha scritto:
dom nov 22, 2020 4:42 pm


Sinceramente Pietro non riesco a paragonare il viaggiare con una Fjr ad una maxienduro. Sicuramente quest'ultima ti permette un raggio di azione più ampio ma, vogliamo mettere la comodità e la protezione aereodinamica che offre una moto come la Fjr?
Case costruttrici come Honda e BMW pur avendo a listino moto come GS e Africa mantengono e aggiornano Goldwin e serie K anche più costose della Fjr. Anche la Kawa a modo suo ha una tourer come la ninja SX. Io sinceramente la vedo una scelta poco logica.
non sono totalmente d'accordo con questa analisi e mi spiego: la goldwing e la serie k1600 non sono paragonabili(oggi si dice non sono lo stesso segmento :mrgreen: ) alla fjr1300, lo erano la vfr1200 e la k1300 rispettivamente.

Bisogna dire erano proprio perché non sono più a listino dal 2016.... se già due big come honda e bmw hanno abbandonato il segmento anche qui un motivo ci sarà.

detto questo faccio qualche altra considerazione, prendendo spunto proprio dalla kawa z1000sx che citi giustamente tu; il passaggio dal mondo automotive a quello motociclistico ha un ritardo abbastanza preciso, quello che funziona di la dopo un po viene adottato anche di qua.

nel mondo automotive è prassi sfruttare poche piattaforme per costruire tutta la gamma, nel mondo moto sta avvenendo lentamente la stessa cosa, vedere la piattaforma cp3 e cp2 in casa yamaha, un telaio e un motore danno vita ad almeno 4 modelli diversi ciascuno, con notevole abbattimento dei costi industriali e un più favorevole posizionamento sul mercato.
i numeri oggi danno ragione a yamaha e anche a bmw con le piattaforme boxer ,bicilindrico parallelo e 4 in linea 1000 cc.

stessa cosa ha fatto kawasaki con la z1000sx, che alla fine altro non è che una z1000 con un cupolino,qualche sovrastruttura in più e dei semimanubri piuttosto rialzati.

ecco forse la fjr ha sofferto, oltre che dei numeri di vendita inevitabilmente in calo negli ultimi anni, anche di una industrializzazione poco conveniente per il futuro.

rimane uno dei modelli più longevi di yamaha, quasi 20 anni di onoratissima carriera :ivBRINDIAMO:


Immagine Immagine

Immagine




#IOSTOCONCIUCO

:syda: :syda: :syda: :syda: :syda:

Avatar utente
torexjr1300
Messaggi: 3839
Iscritto il: mar feb 09, 2010 4:09 pm
Località: Golfo Aranci (MA SONO 100% TARANTINO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da torexjr1300 »

Molto probabilmente è come dite voi.
E' semplicemente terminato il suo tempo. :think:
4 RUOTE SPOSTANO IL CORPO........2 MUOVONO L'ANIMA........ XJR PER SEMPRE
Immagine :syda:
Immagine :syda:

Avatar utente
papy
Messaggi: 10778
Iscritto il: ven giu 25, 2004 1:59 pm
Località: roma

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da papy »

zitto tu, e guarda sto semaforo....
Allegati
20201123_120329.jpg
20201123_120329.jpg (986.64 KiB) Visto 104 volte
Il punto non è quante volte ti buttano giù, ma quanto tempo ci metti a rialzarti.

Immagine

Avatar utente
torexjr1300
Messaggi: 3839
Iscritto il: mar feb 09, 2010 4:09 pm
Località: Golfo Aranci (MA SONO 100% TARANTINO)

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da torexjr1300 »

papy ha scritto:
lun nov 23, 2020 12:49 pm
zitto tu, e guarda sto semaforo....
:ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI: :ivHIHIHI:
4 RUOTE SPOSTANO IL CORPO........2 MUOVONO L'ANIMA........ XJR PER SEMPRE
Immagine :syda:
Immagine :syda:

Avatar utente
TBone
Messaggi: 2612
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:40 pm
Località: Sant' Ilario d' Enza (RE)
Contatta:

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da TBone »

Adesso scriverò delle ovvietà ma è per stare in compagnia e fare quattro chiacchiere.
Si ipotizzano scelte di un colosso. Chennesòio delle vere ragioni che spingono Yamaha ad abbandonare un progetto? Forse la soluzione più ovvia e quella che si ha sotto al naso ma poi chissà?! Se volete vi parlo della moto ma non c'è granchè da dire che non si sappia. Hanno appena rifornito la Gendarmerie francese e la Polizia italiana con tante FJR, già solo con quelle potevano sforzarsi di aggiungere un altro "tappo" per passare l'omologazione ad euro 5 e non credo che per Yamaha sarebbe stata una spesa considerevole ma parlo senza cognizione di causa. In ogni caso la FJR, a differenza della Super Tenere che abbandonerà i concessionari già quest'anno, sarà a listino anche tutto il 2021 quindi farà 20 anni tondi! Mica poco e come ha già detto Claudio, non sono così fitte le moto durate 20 anni. La FJR è sopravvissuta a modelli che hanno venduto molto di più, eppure lei c'era. Posso dire che conosco diverse persone che dopo aver avuto FJR non si trovavano con altre moto consederate anche da viaggio ma che non fornivano la stessa protezione aerodinamica. Provavano poi tornavano ad FJR. Oppure passavano a K1600 o Goldwing. E' chiaro che si sta parlando di un modo di vivere la moto completamente diverso da chi ha una Brutale o una Bonneville o moto di punta e moda ma conosco anche chi, venendo da FJR, è passato a moto come GS e non è durato molto per poi passare, appunto a K1600 (però magari aveva già avuto 2 FJR con cui ci aveva fatto 150.000km...). Sono moto pesanti che fatichi a parcheggiare in garage ma dai 20 km/h non si sentono. Ovvio non sono moto adatte a fare il matto ma, come detto, offrono un modo di viaggiare in totale comfort. Siamo sempre lì, uno deve trovarcisi e, per quanto mi riguarda, deve piacergli il mezzo. Dal mio punto di vista non ho nulla da eccepire. Ovviamente chi non gradirebbe fosse 50kg in meno? Gli altri aspetti, sul piatto della bilancia, contano di più e di tanto. Rispetto a quelle che potevano essere le concorrenti dirette (come la GTR Kawa) c'è la differenza di chi preferirebbe avere una moto più sportiva da chi gradirebbe maggiore comodità, penso. Credo inoltre che la FJR si posizioni in mezzo tra Kawasaki Z1000SX (e similari) e K1600 perchè le prime sono più sportive e le altre sono più grandi. In effetti come modo di concepire la moto la FJR ha tanti aspetti riconducibili alla K1600 ma non è così ingombrante. Voglio dire che la FJR, anche se è grande, non è così mastodontica ed è utilizzabile tutti i giorni anche in città come Parma o Reggio (su Roma, forse, io utilizzerei uno scooter o una piccola moto da regolarità e su Milano la metropolitana) e ovviamente se vuoi fare una gitarella anche di 800km in un giorno te lo permette benissimo senza grossi stress fisici! Poi è chiaro che ora sembra che Yamaha lasci un segmento sguarnito ma credo arriveranno presentazioni dei nuovi modelli più avanti. Se si sapesse già ora di una Tourer nuova in uscita forse le 3 o 4 FJR che potrebbero vendere l'anno prossimo resterebbero poi lì. Non so eh, non ci capisco molto. Poi arrivo sempre lungo con i tempi e le mode. Ho preso la XJR a carburatori che era l'ultima, dato che in concessionario c'era già la celestina a iniezione, la FJR l'ho presa che più o meno si sapeva già la fine che faceva. Insomma come già detto in un altro post cerco le moto che mi piacciono senza fare troppi conti su quello che possa accadere e come si evince non acquisto col pensiero di rivendere dopo poco, ecco.
Valentino
XJR1300 2006 - FJR1300 2019

Avatar utente
Vento&Adrenalina
Site Admin
Messaggi: 13002
Iscritto il: gio giu 24, 2004 10:00 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da Vento&Adrenalina »

Avete detto tutto voi, le mie opinioni si allineano alle vostre sui motivi e sui perche. La FJR mi è sempre piaciuta, anche più di sue concorrenti più blasonate e più vendute, però concordo che il segmento sta "momentaneamente" scomparendo a favore delle maxienduro. Scrivo momentaneamente perchè torneranno. Come tutto, anche le Maxienduro conosceranno un picco e poi arriverà qualcosa di nuovo, che nuovo non è, ma è la riedizione in chiave attuale di qualcosa di già vissuto...tutta l'industri automotive degli ultimi 40 anni si muove così, ma accade anche in altri campi, il che mi fa pensare che è l'essere umano ad avere questa necessità di rinnovamento partendo da cosa è piaciuto alla generazione precedente....ci sta.
Le maxienduro sono moto che, consentono di fare quello che fai con una GT, con la stessa comodità (provare per credere), con meno kg, con più agilità, con un po' più di sportività. Quindi hanno raccolto utenza da più segmenti di bikers che, non avendo più 30 anni, o avendone più di 50, hanno fatto una scelta di "compromesso" che li ha soddisfatti senza fargli mancare troppo il mondo motociclistico da cui venivano.

In ultima analisi vorrei aggiungere che la FJR è stata l'unica GT a salpare da un porto....


V&A
Immagine

MOTOCHIANINA 2019: https://youtu.be/EtPwo0zb5eI

Avatar utente
papy
Messaggi: 10778
Iscritto il: ven giu 25, 2004 1:59 pm
Località: roma

Re: Yamaha VS Euro 5

Messaggio da papy »

Me lo ricordo questo video...un misto di sfiga (la borsa che si incastra) e fortuna (caduta senza finire sotto la moto) che non ci si crede...
Il punto non è quante volte ti buttano giù, ma quanto tempo ci metti a rialzarti.

Immagine

Rispondi