Rottura telaietto sottosella

e' bella perche' non e' perfetta . .
Avatar utente
Vento&Adrenalina
Site Admin
Messaggi: 12683
Iscritto il: gio giu 24, 2004 9:00 am
Località: Roma
Contatta:

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Vento&Adrenalina » ven gen 06, 2012 9:49 am

pochi e isolati casi di rottura, quindi non credo si possa dire che il telaietto sia progettato male (troppo esile o altro). Semmai in questi pochi casi di rottura potrebbe essere avvenuta la rara concomitanza di realizzazione non perfetta (tubo difettato) abbinata ad una sollecitazione estrema, ad esempio una caduta o altro tipo di evento. La caduta di Aldo potrebbe non aver lasciato tracce esterne come diceva Pietro ma aver innescato, oppure peggiorato, una cricca interna al materiale, forse già difettato di suo. I tubi con cui è fatto il telaio della XJR non sono così pregiati come uno potrebbe pensare. Io li ho visti piegare davanti ai miei occhi e si tratta di tubi di ferro...nulla di più. Un tubo con una irregolarità interna nella fusione può anche sfuggire al controllo qualità, anzi forse è impossibile scoprirlo almeno che non lo si analizza per bene...ma questo non sarebbe lo scopo del controllo qualità che lavora su campioni. Se ci pensate si rompono molto più frequentemente altre parti della XJR, e anche ingiustificatamente...pensate ad sempio al trafilaggio olio dall'attuatore frizione, quello si che è un errore di progettazione...
Se avessimo telaietti rotti più frequentemente allora si potrebbe parlare di difetto...ovviamente spiace anche per quei pochi che si rompono. :?
V&A
Immagine

MOTOCHIANINA 2019: https://youtu.be/EtPwo0zb5eI

Avatar utente
Monez
Messaggi: 8355
Iscritto il: ven feb 26, 2010 12:09 am
Località: Mantova

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Monez » ven gen 06, 2012 9:20 pm

Vento&Adrenalina ha scritto:La caduta di Aldo potrebbe non aver lasciato tracce esterne come diceva Pietro ma aver innescato, oppure peggiorato, una cricca interna al materiale, forse già difettato di suo.
Aldo non è che per caso avevi le valige rigide che possono aver protetto da eventuali danni esterni
ma che conseguentemente hanno supportato il peso della modo stesa gravando sul codone? :-??
Immagine brucia le gomme non la tua anima e ama la tua moto

Avatar utente
Aldo
Messaggi: 751
Iscritto il: gio mar 26, 2009 11:46 pm
Località: Molise

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Aldo » sab gen 07, 2012 11:46 am

Accidenti le pensi proprio tutte :-)
No non avevo le borse laterali, mai montate fin'ora. Ripeto secondo me la caduta non c'entra niente. La moto è caduta a destra scivolando all'indietro per 5-6 metri poggiando su manubrio, tampone paramotore, pedane destre (entrambe) e scarico, fermandosi a centro strada senza urtare nulla. Il codone non ha toccato terra e non ha subito colpi.

Forse non c'è un vero e proprio errore di progetto, ma la saldatura del supporto sella è bella grossa e può darsi che influenzi la resistenza meccanica del tubo in prossimità della saldatura stessa. Magari un peso "importante" può creare la lesione che poi progredisce comunque con le vibrazioni.

Avatar utente
Liaracing
Messaggi: 6001
Iscritto il: mar feb 13, 2007 11:05 pm
Località: Varese
Contatta:

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Liaracing » sab gen 07, 2012 7:34 pm

le saldature si dice che incrudiscono alcuni materiali, li rendono cioè più duri e fragili, quindi inclini alla frattura, inoltre introducono tensioni interne nel pezzo che a volte si sommano alle sollecitazioni rendendo più facile la rottura per questa ragione in alcune applicazioni si fa una ricottura di distensione che riporta il materiale in una situazione di quiete interna..

Avatar utente
Clear_Sky
Messaggi: 3881
Iscritto il: mer giu 20, 2007 5:37 pm
Località: vivo a Roma - ma provengo da Matera

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Clear_Sky » ven gen 13, 2012 5:33 pm

E' un piacere leggere Lia di questi ultimi tempi (e anche parlare con Vento l'altra sera): mi riporta indietro agli studi di tecnologia meccanica e scienza dei materiali metallici, materie bellissime che però non ho potuto mai applicare nella vita lavorativa (e un po' mi dispiace e mi interrogo su certe scelte e chissà... :( )
Alla base una famiglia meravigliosa, di fianco... una nuova amante! - Valentina -

Avatar utente
Pietro
Site Admin
Messaggi: 1916
Iscritto il: gio giu 24, 2004 4:03 pm
Località: Manziana (RM)

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Pietro » sab gen 14, 2012 9:40 am

Liaracing ha scritto:le saldature si dice che incrudiscono alcuni materiali, li rendono cioè più duri e fragili, quindi inclini alla frattura, inoltre introducono tensioni interne nel pezzo che a volte si sommano alle sollecitazioni rendendo più facile la rottura per questa ragione in alcune applicazioni si fa una ricottura di distensione che riporta il materiale in una situazione di quiete interna..
E' l'effetto del riscaldamento e raffreddamento rapido, come quello ottenuto nella tempra, solo che lì è voluto; la ricottura serve proprio a "rilassare" le tensioni interne del metallo con un processo molto più lento.

Alla fine è come avere uno strappo muscolare per uno sforzo improvviso...
"XJR non è una moto, è un modo diverso di vedere le cose." [Totem]

Pietro

Slow Rider

Immagine

Avatar utente
papy
Messaggi: 10519
Iscritto il: ven giu 25, 2004 12:59 pm
Località: roma

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da papy » sab gen 14, 2012 2:09 pm

ahò....ma n'do stai ?
:P
Il punto non è quante volte ti buttano giù, ma quanto tempo ci metti a rialzarti.

Immagine

Avatar utente
Pietro
Site Admin
Messaggi: 1916
Iscritto il: gio giu 24, 2004 4:03 pm
Località: Manziana (RM)

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Pietro » dom gen 15, 2012 1:22 pm

Qui

Immagine
"XJR non è una moto, è un modo diverso di vedere le cose." [Totem]

Pietro

Slow Rider

Immagine

Avatar utente
papy
Messaggi: 10519
Iscritto il: ven giu 25, 2004 12:59 pm
Località: roma

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da papy » dom gen 15, 2012 1:29 pm

potresti organizzare un mercoledi australiano con ele e ghost.... :ivAPPLAUSI:
Il punto non è quante volte ti buttano giù, ma quanto tempo ci metti a rialzarti.

Immagine

Avatar utente
Pietro
Site Admin
Messaggi: 1916
Iscritto il: gio giu 24, 2004 4:03 pm
Località: Manziana (RM)

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Pietro » dom gen 15, 2012 2:06 pm

Li ho anche chiamati, ma ovviamente avevano il telefono spento.
"XJR non è una moto, è un modo diverso di vedere le cose." [Totem]

Pietro

Slow Rider

Immagine

Avatar utente
Aldo
Messaggi: 751
Iscritto il: gio mar 26, 2009 11:46 pm
Località: Molise

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Aldo » dom gen 15, 2012 2:56 pm

Accidenti siete un po' lontanucci... Pietro com'è il tempo lì? Ci sono xjr da quelle parti? :)

Comunque ecco qui la riparazione:

Immagine

Immagine


Il meccanico mi ha fatto notare che gli altri pezzi saldati su quei tubi, cioè il supporto passeggero, maniglione e ammortizzatore, sono fatti con un profilo ad "U", in modo da fare presa sulla parte laterale e non sulla sommità del tubo (parti evidenziate in giallo). Probabilmente se anche il supporto sella fosse fatto in quel modo la rottura non si sarebbe mai verificata perchè il punto più sollecitato non avrebbe saldature nelle vicinanze... chissà perchè lo fanno in quel modo.

Immagine

hornet

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da hornet » mar feb 28, 2012 3:24 pm

Ciao a tutti, sono Michele e ho un' officina riparazione moto nella mia città (Ravenna). Ho una xjr del 2001 di un cliente che l' ha comprata usata e purtroppo già riparata con brutte saldature dai precedenti propietari.
Siccome il telaietto si è nuovamente crepato, devo sistemarla, ma ho notato una cosa strana.
Non avendo una moto uguale da fare i dovuti paragoni mi dovreste dire se nelle vostre compare questo "difetto": la sella, nella zona sottostante, è fatta di plastica bianca e ci sono due pretuberanze all' altezza della seduta del passeggero che vanno in appoggio nel telaio della moto (vedi foto)Immagine.
Vi chiedo se anche in moto "sane" la sella rimane discostata in quelle zone di circa 1cm e la sella vada in appoggio solamente se si fà pressione da sopra proprio come quando c'è il passeggero.
Ho il dubbio che sia stato saldato precedentemente il telaietto in posizione troppo bassa e quindi sarebbe opportuno riportarlo nella sua posizione originale a meno che non mi diciate che tutte le xjr di quegli anni (2001) siano fatte così.
Grazie in anticipo a chi mi darà una mano.

Avatar utente
yoannes
Messaggi: 6366
Iscritto il: mar set 07, 2004 2:40 pm
Località: Roma

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da yoannes » mar feb 28, 2012 3:26 pm

hornet ha scritto:...
Vi chiedo se anche in moto "sane" la sella rimane discostata in quelle zone di circa 1cm e la sella vada in appoggio solamente se si fà pressione da sopra proprio come quando c'è il passeggero.
...
sulla mia 2005 - RP10 - è proprio come dici tu... :wink:
Non esiste una strada verso la felicità . La felicità è la strada. (Confucio)

Immagine
Slow Rider su Yamaha XT1200Z Super Ténéré del 2018

Avatar utente
Ciuchino
Messaggi: 3564
Iscritto il: dom giu 27, 2010 6:25 pm
Località: SANTENA(TO)
Contatta:

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Ciuchino » mar feb 28, 2012 8:33 pm

Non è stata fatta per questa occasione ma se la ingrandisci vedrai che anche sulla mia (1200) c'è quello spazio tra i tamponi della sella e il telaio..

Immagine
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

...perché partecipare ad un raduno XJR.IT?

Avatar utente
Aldo
Messaggi: 751
Iscritto il: gio mar 26, 2009 11:46 pm
Località: Molise

Re: Rottura telaietto sottosella

Messaggio da Aldo » mer feb 29, 2012 12:15 am

Ciao Michele non preoccuparti se la sella a vuoto non tocca perfettamente il telaio, è normale e non succede nulla, l'importante è riparare il telaio e renderlo sicuro. Guardando la tua foto la rottura sembra identica a quella che ho avuto io tempo fa, e non mi sembra di vedere saldature strane fatte in precedenza, quindi credo che il telaio non sia sceso più di tanto dalla sua posizione ... tienici aggiornati.

Rispondi